Cessione del Quinto BancoPosta per Pensionati

Tra i prodotti per il credito, BancoPosta propone un finanziamento tramite cessione del quinto, senza costi accessori e costi di estinzione anticipata del prestito a tutti i pensionati INPS, ex INPDAP, ex iPost ed ex ENPALS.

La Cessione del Quinto BancoPosta per pensionati è un prestito personale dedicato a tutti gli ex lavoratori pensionati con contribuzione INPS. La rata di rimborso, pari a massimo un quinto della pensione, viene trattenuta comodamente sul cedolino della pensione direttamente dall’ente pensionistico.

Di seguito elenchiamo le principali caratteristiche della Cessione del Quinto BancoPosta per pensionati:

  • Rimborso: la rata viene trattenuta direttamente sulla pensione ed equivale a massimo un quinto della stessa.
  • Importo Finanziabile: è variabile in base all’importo netto della pensione, come da Certificazione dell’Ente Previdenziale in possesso dell’Ufficio Postale.
  • Durata: sono consentite dilazioni da 36 a 120 mesi.
  • Assicurazione: la copertura assicurativa sulla vita, obbligatoria per legge, è a carico della banca.
  • Modalità di Erogazione: tramite bonifico su conto corrente bancario, assegno postale vidimato oppure accredito su Conto BancoPosta o su Libretto di Risparmio Postale.
  • Spese per Estinzione Anticipata: non è prevista alcuna spesa di questo genere.
  • Commissioni Accessorie non sono previste.

Per richiedere un prestito con la Cessione del Quinto BancoPosta è sufficiente recarsi in un Ufficio Postale abilitato, muniti dei seguenti documenti:

  • un documento d’identità in corso di validità;
  • la tessera sanitaria o codice fiscale;
  • il cedolino della pensione, o modello CUD;
  • il conteggio estintivo della precedente finanziaria, ma solo nel caso di rinnovo per altra cessione in corso.

A seconda delle specifiche caratteristiche del richiedente, potrebbe essere richiesta una documentazione aggiuntiva rispetto a quella riportata. Per i cittadini stranieri, comunitari ed extra comunitari, è inoltre richiesto il permesso di soggiorno a tempo indeterminato o una documentazione che attesti la residenza in Italia da almeno 5 anni.

Con i vantaggi offerti dalla Cessione del Quinto BancoPosta, il pensionato ha:

  • la tranquillità di un rimborso adeguato alle possibilità del cliente/pensionato;
  • la possibilità di richiedere la Cessione del Quinto anche in assenza di conto corrente;
  • la facoltà di usarlo per estinguere altri finanziamenti;
  • la facilità nell’erogazione, anche in presenza di altri finanziamenti in corso o di eventuali difficoltà di accesso ad altre forme di credito.
Puoi richiedere maggiori informazioni e richiedere la cessione del quinto BancoPosta, recandoti presso un ufficio postale della tua zona o visitando la pagina web dedicata.Per accedere al finanziamento cessione del quinto pensionati BancoPosta, i pensionati INPSex INPDAP, ex iPost ed ex ENPALS, devono avere un’età massima di 85 anni alla scadenza del piano di ammortamento.

Leggi anche

Prestiti consigliati