Sospensione della polizza RC Auto: diritti e doveri del contraente

18 ottobre 2016. Sospendere la polizza assicurativa autoPuò capitare che per un periodo di tempo non utilizziamo l’auto, la moto, o altro veicolo in nostro possesso, ad esempio quando andiamo in vacanza o quando in estate preferiamo circolare in moto e non con l’automobile. In questi casi, in cui un veicolo è praticamente inutilizzato, è possibile sospendere l’assicurazione per il tempo nel quale la copertura assicurativa non ci occorre.

In questo caso, la sospensione della polizza RC ci permette di prolungare la durata del contratto assicurativo per un tempo pari al periodo di sospensione della polizza.

La sospensione della polizza assicurativa deve essere richiesta presso l’ufficio o agenzia del proprio Gruppo Assicurativo.

In genere la sospensione assicurativa del veicolo decorre dal giorno successivo alla richiesta.

Obblighi dell’assicurato. Nel periodo di sospensione della polizza assicurativa, il veicolo, auto, moto, camper o qualsiasi altro mezzo circolante su strada, non può circolare su strade e altre aree pubbliche. Allo stesso modo e vietato il parcheggio in aree pubbliche.

La non osservanza di tali disposizioni previste dal Codice della Strada, è soggetta a multe e sanzioni amministrative e in casi gravi anche penali.

Related Posts