Prestiti personali a protestati con garante

Anche con disguidi finanziari, come protesti cambiari o di altra natura, è possibile richiedere e ottenere un prestito personale. In questo articolo, esamineremo la modalità per richiedere e ottenere un piccolo finanziamento grazie alla figura del garante.

I prestiti personali per protestati sono una tipologia di finanziamento che viene concessa a chi ha disguidi finanziari in corso.

Oltre ai prestiti a protestati con reddito proprio, generalmente sono finanziamenti richiedibili mediante la cessione del quinto, è possibile ottenere un finanziamento, anche per somme cospicue, fornendo a garanzia dell’estinzione del prestito una terza persona o altro soggetto giuridico che assolva alla funzione di garante.

Il garante rappresenta un terzo soggetto del contratto di prestito, responsabile in solido all’estinzione del prestito nel caso in cui chi riceve il finanziamento non onori il regolare pagamento delle rate.

Cosa deve fare il garante del prestito

Se vogliamo avvalerci della presenza di un garante, che sia un collega di lavoro, un amico o un familiare, al fine di richiedere prestiti per protestati, il garante deve fornire alla banca la stessa documentazione di chi richiede il prestito, fatta eccezione per l’attestazione del reddito.

Per i protestati, i prestiti per protestati con garante, hanno una maggiore possibilità di essere accettati ed erogati dagli istituti di credito.

Offerte di prestiti e finanziamenti con garante

Richiedere preventivi di prestiti a protestati con garante presso le migliori finanziarie, banche e intermediari finanziari, consente di ridurre, spesso, il costo del finanziamento in termini di interessi sul finanziamento ed eventuali costi aggiuntivi per l’avvio della pratica di finanziamento.

Related Posts

Prestiti consigliati