Caratteristiche della cambiale

La cambiale, come ogni altro metodo di pagamento, possiede alcune caratteristiche: in questo articolo scopriamo quali sono le caratteristiche della cambiale.

Esempio di cambiale dell'epoca con particolari caratteristicheTrattandosi di un mezzo di pagamento cartaceo, la cambiale, tratta o pagherò, è un titolo all’ordine: infatti al
pari di un assegno trasferibile, la cambiale può essere ceduta ad un altro soggetto mediante “girata”.

All’atto dell’emissione della cambiale, non occorre specificare per quale motivo è stata emessa la cambiale al creditore dal debitore, pertanto la cambiale è definita come un titolo di pagamento “astratto”.
La cambiale provvista di bollo, è a tutti gli effetti un titolo esecutivo; come già detto in precedenza a proposito della cambiale tratta e del pagherò cambiario, emesse dal debitore chiamato “emittente” per il “pagherò cambiario” e “trattario” per le “cambiali tratte”, l’esecuzione forzata da parte del creditore al pagamento del valore della cambiale se non viene pagata entro la data di scadenza, non necessita di una sentenza di condanna del debitore o di un decreto ingiuntivo di pagamento da parte del giudice.

In conclusione le caratteristiche della cambiale sono: la trasferibilità del titolo mediante girata, l’esecutività, l’astrattezza.