Pagamento e riscossione della cambiale

Modalità e termini per la riscossione e il pagamento della cambiale

Chi ha titolo e facoltà di incassare l’importo della cambiale è il portatore, cioè chi detiene il possesso materiale del titolo di pagamento.

Generalmente la cambiale viene pagata nei seguenti modi:

  • pagamento della cambiale a vista;
  • pagamento della cambiale in banca;
  • pagamento della cambiale dal notaio.

Nella forma, il pagamento delle cambiali può anche essere:

  • pagamento della cambiale protestata;
  • pagamento della cambiale per intervento.

All’atto del pagamento della titolo cambiario, chi paga deve verificare la correttezza delle girate. Se una girata risulta in bianco, non compilata, il beneficiario è colui che ha girato la cambiale successivamente. L’incasso della cambiale, deve avvenire presso l’emittente del titolo cambiario, presso il trattario a da altro soggetto indicato nel titolo (es. Banca).

Pagamento parziale o incompleto della cambiale.

E’ possibile eseguire un pagamento parziale della cambiale.

Il portatore, cioè chi deve incassare la cambiale, non può rifiutare il pagamento parziale del titolo di credito. Il creditore ha l’obbligo di emettere una ricevuta di pagamento per l’importo parziale pagato, se richiesto dal debitore (emittente della cambiale, creditore).