Soggetti abilitati ai pagamenti con cambiale

Parliamo dei soggetti abilitati all’utilizzo della cambiale, l’emissione e il pagamento con cambiali e cosa bisogna fare se chi deve firmare la cambiale è un minore, un minore emancipato, un interdetto o un inabilitato per legge.

Trattandosi di un atto fuori l’ordinaria amministrazione, la sottoscrizione di cambiali e la contestuale emissione, può essere fatta solo da chi ha superato il diciottesimo (18) anno di età.

Per i minori o gli interdetti, solo il legale rappresentante può emettere promesse di pagamento tramite la cambiale.

Per soggetti inabilitati per legge e per i minori emancipati occorre la firma del curatore, oltre che della firma dell’interessato inabilitato o minore emancipato. Se sulla cambiale vi è apposta la sola firma del curatore, quest’ultimo è obbligato personalmente in solido al pagamento dell’importo della cambiale.