Conto corrente cointestato

Cosa si intende per conto corrente cointestato o di altri rapporti bancari, come il conto deposito.

Il conto corrente cointestato è un conto corrente i cui titolari posso essere due o più persone fisiche (conti privati) o soggetti giuridici (conti business).

Tutti i cointestatari del conto corrente hanno le medesime facoltà e diritti nell’utilizzo dei servizi e delle somme depositate nel conto corrente.

Si possono distinguere due tipologie di conti correnti cointestati:

  • conto corrente a firma congiunta;
  • conto corrente a firma disgiunta.

Differenza tra conti a firma congiunta e conti a firma disgiunta

Conti a firma disgiunta. I conti correnti a firma disgiunta sono considerati dei “conti liberi“, poiché. per poter effettuare un’operazione bancaria, non occorre la firma di tutti gli intestatari del conto. Ogni correntista è libero di operare sul conto senza l’avallo degli altri soggetti,

Conti a firma congiunta. Viceversa, i conti correnti a firma congiunta, prevedono l’avallo di tutti i titolari del conto per poter eseguire una qualsiasi operazione finanziaria.

Oltre ai classici conti correnti, se previsto dal tipo di rapporto bancario offerto dalla banca, è possibile cointestare a più persone anche i conti deposito.

Oltre agli istituti bancari, anche Poste Italiane offre la possibilità di cointestare i conti correnti o conti deposito proposti, come ad esempio il classico conto corrente Bancoposta.

Leggi anche