Cambiale

Significato e caratteristiche della cambiale, comunemente chiamata tratta o pagherò. Informazioni su come funziona la cambiale e i soggetti che ne fanno parte.

Cos’è la cambiale. La cambiale è un titolo di credito con il quale un soggetto si impegna incondizionatamente ad una determinata data di scadenza, a pagare una somma in denaro a un’altro soggetto.

La legge cambiaria. In Italia, la modalità di utilizzo della cambiale è disciplinata dalla legge cambiaria “Regio Decreto del 14 dicembre 1933, n° 1669”.

Il traente, il trattario e il beneficiario.

Definita anche cambiale tratta o pagherò, i soggetti che fanno parte di un accordo di pagamento mediante la cambiale finanziaria sono tre:

  • il traente: rappresenta il soggetto che materialmente compila e sottoscrive la cambiale imponendo l’ordine di pagamento;
  • il trattario, rappresenta il soggetto al quale viene impartito l’ordine di pagare;
  • il beneficiario, rappresenta il soggetto a favore del quale sarà pagata la somma disposta nella cambiale.

Caratteristiche della cambiale

La cambiale possiede specifiche caratteristiche e unicità, rispetto ad altri strumenti di pagamento e titoli di credito. Tra le principali peculiarità della cambiale tratta elenchiamo:

  • la cambiale è un titolo all’ordine ed è trasferibile mediante girata ad altri soggetti che ne acquisiscono il diritto di incasso;
  • la cambiale è un titolo di pagamento autonomo, poiché non riporta l’origine per cui deve essere emesso il pagamento;
  • la cambiale è un titolo astratto: non specifica la motivazione per cui è stata emessa.
  • la cambiale è un titolo formale: soltanto il documento che possiede i requisiti previsti dalla normativa (legge cambiaria) ha valore di titolo di credito;
    la cambiale rappresenta un titolo completo: eventuali devono essere specificate nella cambiale;
  • la cambiale è un titolo esecutivo con effetto immediato: se presente il regolare bollo, non occorre una sentenza di condanna o di un decreto ingiuntivo di pagamento nel caso in cui il trattario non onori il pagamento alla scadenza dell’importo totale della cambiale.

Utilizzi della cambiale in ambito finanziario

Le cambiali fin dalla loro istituzione sono state impiegate come mezzo di pagamento a garanzia dell’estinzione di un debito o più comunemente per acquistare beni e servizi. I soggetti che ricorrono alla cambiale come titolo di credito sono essenzialmente, Istituti Bancari, privati cittadini, artigiani, commercianti e liberi professionisti.

Trattandosi di un titolo esecutivo, da alcuni anni le cambiali sono utilizzate nel settore del credito al consumo, dando origine e nuove forme di finanziamento come i prestiti cambializzati, generalmente richiesti da soggetti con disguidi finanziari e in particolar modo per chi cerca prestiti per protestati.

Wiki Cambiale

Su Simply Money puoi consultare una semplice e completa wiki su tutti gli aspetti della cambiale, le caratteristiche e le curiosità su questa tipologia di titolo di pagamento.

Related Posts